Salta al contenuto principale

Agevolazioni Fiscali

Ogni donazione ad AISM e FISM permette di fare passi avanti nella ricerca scientifica e di avvicinarsi sempre di più a un mondo libero dalla sclerosi multipla. E questo è già un grande vantaggio, ma non è il solo. Le aziende, così come i donatori individuali, possono trarre dalle donazioni alcuni benefici fiscali.

 

 Benefici per Persone e Aziende

AISM è attualmente APS/ETS iscritta al Registro del Terzo Settore.

 

FISM è attualmente ONLUS Organizzazione Non lucrativa di Utilità sociale in attesa dell’iscrizione al registro del Terzo Settore.
 

FISM è riconosciuta ente di ricerca dal DPCM del 18/04/2013.

 

Le erogazioni liberali in denaro o in natura effettuate a favore di AISM e FISM in qualità di ONLUS/ETS beneficiano di agevolazioni fiscali, sono quindi detraibili o deducibili dal reddito, in base alla normativa vigente al momento dell’effettuazione della donazione.

Le erogazioni liberali effettuate in favore di FISM per il finanziamento della ricerca da soggetti passivi IRES sono, in base alla legge 266/05, integralmente deducibili dal reddito.
 

 Donazioni di prodotti

La cessione gratuita dei beni compresi nell'ambito dell’attività produttiva o distributiva dell’Azienda in favore di AISM o FISM, in quanto ONLUS, è esente da I.V.A., ai sensi dell’art. 10.12 del D.P.R. 633 del 26/10/1972. Tali cessioni danno diritto alla deduzione dal reddito d’impresa in base alla normativa vigente.

 

Per ottenere le agevolazioni i contributi devono essere versati attraverso il sistema bancario o postale, o utilizzando il pagamento on line con carta di credito anche prepagata, allegando alla propria dichiarazione dei redditi il documento idoneo attestante il versamento effettuato (es. contabile bancaria, estratto conto, vaglia postale).