Home >> Ricerca >> Approfondimenti scientifici

Cannabis e cannabinoidi nella sclerosi multipla

 

Farmaci contenenti derivati della cannabis esistono da anni, alcuni di essi sono sintetici, cioè contenenti sostanze ottenute da procedimenti industriali, altri sono di origine naturale. 

Le ricerche sui cannabinoidi nella sclerosi multipla seguono due direzioni: quella di valutare i cannabinoidi come trattamenti sintomatici, oppure come eventuali trattamenti di base, valutandone le sue potenzialità “neuroprotettive”. Dall'interesse, sempre costante, in questo settore è nata l'idea di creare un documento (dossier) monotematico che ripercorra gli studi fatti e che spieghi le possibilità di accedere a questo tipo di trattamento.

 

Ultimo aggiornamento luglio 2017



  • Facebook
  • Twitter
  • Flickr
  • Medium
  • Pinterest
  • Canale Youtube
  • Instagram
  • forum
Questo sito utilizza i cookie (propri e di altre parti) per migliorare la tua navigazione.
Proseguendo autorizzi l’uso dei cookie.
Leggi l'informativa
accetto