AISM

BlogBlog

LibreriaLibreria

CommunityCommunity

PressPress

AccessibilitàAccessibilità

Home » News
Condividi con Facebook Condividi con Twitter email Stampa
AISM

Corresponsabilità, Innovazione, Sostenibilità verso l’Agenda 2025: insieme per le persone con Sclerosi Multipla, i Caregiver, la Comunità

Lunedì 31 maggio AISM lancia un appello a tutti gli attori coinvolti per costruire insieme il futuro e cambiare la vita delle persone con SM.

27/05/2021
Settimana Nazionale SM 2021

 

Lunedì 31 maggio 2021 dalle 15. 00 alle 16.30 - in occasione della Settimana Nazionale della sclerosi multipla e della Giornata Mondiale della SM, sotto l'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica Italiana e con il Patrocinio della Camera dei Deputati -  incontreremo le istituzioni per presentare i dati del nuovo Barometro della SM, per fare un bilancio di tutto quanto è stato fatto  negli ultimi 5 anni, e per dare il via al percorso che porterà alla realizzazione dell’Agenda della SM 2025. L'incontro si svolgerà in diretta streaming su sito AISM e sui canali social AISM, nonché sui canali di StartupItalia, partner dell'evento.

 

 

Ne parleremo con il Ministro dell'Università e della Ricerca Maria Cristina Messa, e con tanti altri attori di prim'ordine delle nostre istituzioni, per tracciare il percorso dei prossimi cinque anni all'insegna di alcune parole chiave: corresponsabilità, innovazione, sostenibilità.

 

Nella nuova Agenda dobbiamo identificare le priorità dì azione e le call to action, seguendo un approccio che permetta di progettare insieme tra pubblico e privato, con rigore e metodo, strutturando sistemi condivisi di misurazione e valutazione, collocando le linee d’intervento all’interno delle grandi sfide trasformative che interessano il nostro tempo. Il quadro è quello disegnato dall’Agenda ONU 2030, del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, delle politiche di settore.

 

Ricerca, salute, lavoro e inclusione sociale sono temi prioritari su cui abbiamo aperto un confronto con parlamentari e rappresentanti di istituzioni nazionali e regionali, agenzie, strutture tecniche, società scientifiche, e l’insieme dei portatori di interesse a partire dalle persone con sclerosi multipla e i loro familiari, per condividere le priorità su cui poter sviluppare insieme programmi ed azioni per il futuro e affermare il valore della corresponsabilità tra persone, organizzazioni, istituzioni.

 

Disegnare una mappa degli impegni attuali e futuri e decidere insieme i punti programmatici su cui lavorare per cambiare la vita delle persone con sclerosi multipla, i familiari, la comunità. Questo è il nostro obiettivo.

 

A partire da questo momento daremo avvio al percorso di coinvolgimento di tutti gli stakeholder – tutti coloro che sono coinvolti nell’affrontare la sclerosi multipla: persone, famiglie, amici, soci, volontari, sostenitori, operatori sanitari e sociali, ricercatori, istituzioni, aziende, media, reti di riferimento e altre associazioni, ogni altro soggetto ingaggiato nella lotta quotidiana alla SM- per confrontarci e decidere insieme. Un percorso di coinvolgimento che dunque andrà oltre la Settimana Nazionale della SM, e si alimenterà passo dopo passo, sino ad arrivare alla messa a punto del documento finale che verrà finalizzato nella primavera del 2022.

 

 #1000azionioltrelaSM è l’appello che rivolgiamo a tutti gli stakeholder a prendere parte concretamente a questo percorso in costruzione, perché ogni azione possa valere mille e mille altre azioni ancora. Per continuare ad assicurare, con responsabilità e consapevolezza, il contributo a favore delle comunità, in uno sforzo comune di partecipazione in grado di incidere positivamente sul bene della collettività, sottolineando il valore delle alleanze e cogliendo le opportunità che la pandemia ha offerto per ripartire con più forza.

Seguici sui social

  • Facebook
  • Twitter
  • Canale Youtube
  • Instagram