AISM

BlogBlog

LibreriaLibreria

CommunityCommunity

PressPress

AccessibilitàAccessibilità

Cerca la notizia

E.g., 20/08/2022
E.g., 20/08/2022
Home » News
Condividi con Facebook Condividi con Twitter email Stampa
AISM

Pubblicate sul portale del’ISS le Linee Guida dedicate alla diagnosi e terapia della SM nell’adulto

02/08/2022
persona con sclerosi multipla

 

Sono state recentemente pubblicate sul portale dell’Istituto Superiore di Sanità, dopo un percorso durato 4 anni, le Linee Guida dedicate alla Sclerosi Multipla dal titolo Diagnosi e terapia della sclerosi multipla nell’adulto. Il documento si inserisce all’interno del Sistema Nazionale delle Linee Guida (SNLG).

 

Realizzate grazie all’iniziativa della Società Italiana di Neurologia (SIN) con il coinvolgimento di altre società scientifiche e il contributo della stessa AISM che ha partecipato sia in fase di stesura che in fase di revisione, le linee guida mirano ad uniformare su tutto il territorio nazionale i comportamenti clinici a partire dai criteri diagnostici definiti dalla letteratura più recente, differenziando le indicazioni rispetto alle diverse forme di sclerosi multipla (SM Recidivante Remittente, Primariamente Progressiva e Secondariamente Progressiva) e altre malattie demielinizzanti (es. neuromielite ottica).

 

Le linee guida affrontano gli aspetti terapeutici, spaziando dai rimedi sintomatici, che migliorano la qualità di vita ma non incidono sul decorso, alle terapie che modificano l’evoluzione della malattia, partendo dalle terapie di prima linea, di minore efficacia ma con un buon profilo di sicurezza, fino alle terapie di seconda linea con maggiore efficacia ma associate a diversi profili di rischio.

 

Vengono affrontati anche aspetti di coordinamento dell’assistenza e degli specialisti che devono essere coinvolti nel trattamento di questa patologia oltre che l’informazione ai pazienti sulla malattia con riferimento specifico alla forma di malattia, al decorso, alle opzioni terapeutiche, alle problematiche connesse al concepimento e alla gravidanza, alle organizzazioni di pazienti che possono sostenerne gli interessi e battersi per i loro bisogni e diritti.

 

Sono, quindi, uno strumento importante anche nel contesto del diritto alla salute per rafforzare la capacità della rete della sclerosi multipla di mettere in campo pratiche che siano consolidate, riconosciute e validate, anche a tutela degli stessi operatori sanitari oltre che delle persone con sclerosi multipla, riducendo la variabilità dei comportamenti e rafforzando il livello di tutele di risposte .

 

Queste linee guida rappresentano uno strumento in cui l’Associazione ha creduto e che ha sostenuto anche partecipando direttamente alla loro elaborazione, che dà ulteriore slancio e forza attuativa all'Agenda della SM e patologie correlate 2025 toccandone in particolare le linee di missione 1 - Presa in carico, interdisciplinare e centrata sulla persona in tutte le sue priorità strategiche e 4 - Informazione  e comunicazione, competenze, empowerment.

Seguici sui social

  • Facebook
  • Twitter
  • Canale Youtube
  • Instagram