Salta al contenuto principale
TEST123
Sclerosi multipla: uno strumento innovativo per studiare la forma progressiva

27/01/2023

Il team del prof. Quintana hanno ideato una nuova tecnica per analizzare le molecole che guidano l'attività di malattia. Lo studio sostenuto dall'International Progressive MS Alliance pubblicato su Nature

Il team del prof. Quintana hanno ideato una nuova tecnica per analizzare le molecole che guidano l'attività di malattia. Lo studio sostenuto dall'International Progressive MS Alliance pubblicato su Nature

Articoli correlati
Gianvito Martino: «il mondo si è messo in moto per fermare la SM progressiva»

24/10/2017

ECTRIMS, il più importante meeting scientifico annuale sulla SM, inizia con una sessione sulla Progressive MS Alliance. La nostra l'intervista al Prof. Gianvito Martino

 

Articoli correlati
Spegnere l'infiammazione nel cervello attraverso la flora intestinale

14/06/2018

Uno studio guidato dal dr. Quintana della Harvard Medical School di Boston, selezionato dalla Progressive MS Alliance, mostra come sia possibile modulare l'infiammazione nel sistema nervoso attraverso la dieta e l'azione dei batteri intestinali

 

Articoli correlati
Sclerosi multipla: identificati nuovi marcatori per predire il danno corticale ed il decorso della patologia

03/04/2018

Lo studio selezionato dal bando della Progressive MS Alliance è stato pubblicato su Annals of Neurology. Evidenziata l'importanza di analisi del fluido cerebrospinale e risonanza magnetica per la diagnosi della sclerosi multipla progressiva

 

Articoli correlati
BRAVEinMS: il coraggio che serve per vincere la SM progressiva

14/09/2016

La Progressive MS Alliance, alleanza internazionale di associazioni SM, ha assegnato un bando da 12 milioni di euro a tre progetti di eccellenza. Gianvito Martino del San Raffaele, da 25 anni ricercatore sostenuto da AISM, è uno dei vincitori. Lo abbiamo intervistato

Articoli correlati
Sclerosi multipla: forme progressive nel mirino

29/05/2017

 

Raj Kapoor
Nella foto: Raj Kapoor al Congresso FISM 2017

 

Articoli correlati
Alla Prof.ssa Catherine Lubetzki il premio Charcot per la ricerca sulla sclerosi multipla

22/07/2019

È la Professoressa Catherine Lubetzki la vincitrice del MS Charcot Award 2019, uno dei massimi riconoscimenti internazionali nel campo della ricerca sulla sclerosi multipla, promosso dalla Federazione Internazionale della sclerosi multipla (MSIF). È la prima donna a vincere questo prestigioso premio per il suo significativo contributo alla comprensione dei processi patologici della sclerosi multipla, con un focus specifico e unico sulla demielinizzazione e la rimielinizzazione.

 

Articoli correlati
Progressive MS Alliance: registrati per vedere il Facebook Live su gestione dei sintomi e benessere

12/01/2020

C’è urgente bisogno di soluzioni che cambino la vita delle persone con SM progressiva. La Progressive MS Alliance vuole rispondere a questa esigenza riunendo la comunità globale in una collaborazione internazionale senza precedenti composta da associazioni, ricercatori, operatori sanitari, aziende farmaceutiche, fondazioni, fondazioni, donatori e persone con sclerosi multipla.

 

Articoli correlati
Iscriviti a Progressive MS Alliance